Ultima modifica: 30 Novembre 2020
I.I.S. CESTARI-RIGHI > Attività Educative > Libriamoci…non si ferma!

Libriamoci…non si ferma!

Il 2020 non è stato un anno facile per le scuole, le nostre aule piene e rumorose adesso sono immerse nel silenzio più totale, quel silenzio che molto spesso noi insegnanti abbiamo preteso e che oggi, invece, ci risulta così spiacevole.
La Didattica a distanza ha messo tutti, docenti e studenti, di fronte ad una prova difficile da superare, spingendoci però al cambiamento e a trovare nuovi modi per poter comunicare. È infatti proprio nelle situazioni più difficili che nascono le idee migliori e l’esperienza del progetto Libriamoci ne è stata la prova.

Anche quest’anno, nonostante tutto, l’I.I.S. “Cestari-Righi” ha aderito alla settimana nazionale, tenutasi dal 16 al 21 novembre, per la promozione e la diffusione della lettura, un appuntamento divenuto ormai fisso e una grande occasione per trasmettere e accrescere l’amore per i libri.

Il libro scelto è stato Wonder di R. J. Palacio, un romanzo profondo, divertente e assolutamente attuale, un modo tutto nuovo per affrontare un tema tristemente frequente tra i ragazzi, quello del bullismo e della diversità.

«Coraggio. Gentilezza. Amicizia. Carattere. Queste sono le qualità che ci definiscono esseri umani e ci spingono, a volte, alla grandezza».

Vista l’impossibilità di una lettura collettiva dal vivo, la squadra di Libriamoci ha messo in un moto una serie di letture “virtuali” alle quali gli studenti hanno potuto assistere durante le ore messe a disposizione da numerosi docenti. Grazie alle voci prestate dalle prof.sse Annamaria Mariotti, Concetta Ricottilli e Valeria Conte, e dal Prof. Sandro Signoretto, le vicende del piccolo August hanno preso vita riuscendo a coinvolgere tutti coloro che si trovavano dall’altra parte dello schermo.

La partecipazione è stata straordinaria, gli studenti infatti, oltre ad aver riflettuto su temi così importanti e attuali, si sono potuti cimentare in un quiz finale on line che ha visto sfidarsi oltre 20 classi, coinvolgendo tutti in un divertente lavoro di squadra.

Le proposte però non sono finite qui, dal 21 al 29 novembre la scuola ha aderito al progetto #ioleggoperchè, una grande iniziativa nazionale dedicata alla raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche; attraverso il gemellaggio con la libreria “Pegaso” di Borgo San Giovanni ognuno ha potuto donare un libro e arricchire così la nostra biblioteca.

Un successo raggiunto soltanto grazie al contributo di tutti e una grande dimostrazione: la cultura non si ferma!

Sara Rullo




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi