Ultima modifica: 17 Novembre 2021

Libriamoci 2021

Anche quest’anno il nostro Istituto Cestari-Righi partecipa al progetto nazionale “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, evento organizzato dal Miur, dal MIBAC e dal MIBAT per promuovere la lettura ad alta voce nelle scuole, per diffondere l’abitudine alla lettura e divulgare una cultura della narrazione e della lettura espressiva.

Quest’anno Libriamoci si terrà nella settimana tra il 15 e il 20 novembre e la rassegna di quest’anno avrà come titolo “Leggere è un gioco”.

Il nostro Istituto parteciperà alla manifestazione attraverso uno speciale ciclo di incontri con alcuni scrittori del nostro territorio e non solo.

Gli scrittori che saranno ospiti della rassegna Libriamoci di quest’anno sono:

  • Sandro Frizziero, insegnante, finalista al Premio Campiello con il romanzo “Sommersione”: dialogherà con la prof.ssa Concetta Ricottilli;
  • Daniele Donin, rider, autore del libro “Il respiro della strada. Il mio viaggio in America”: dialogherà con il prof. Sandro Signoretto;
  • Cristina Pappalardo, insegnante, con il libro “Tra Katana e Fossa Clodia. Storia di un amore impossibile”, dialogherà con la prof.ssa Maria Grazia Scudieri;
  • Annamaria Mariotti, insegnante, autrice del libro “Una luddista per amica”, dialogherà con la prof.ssa Valeria Conte.

Si prevede inoltre la speciale partecipazione del Prof. Andrea Maggi della trasmissione di Rai2 “Il Collegio”: dialogherà con il prof. Mirco Paladini, attraverso collegamento in video-conferenza dall’aula Magna del Righi, martedì 16 novembre alle ore 10:00.

Nell’ambito della tematica “Giochi diVersi”, prevista a livello nazionale, il Cestari Righi parteciperà attraverso la presentazione di versi scritti e declamati dal poeta contemporaneo e “paesologo”, Franco Arminio.

Nel corso della settimana, infine, si terranno come di consueto, i momenti di “Lettura ad Alta voce” nelle singole classi o negli spazi comuni degli Istituti.

Le letture previste, in aggiunta a quelle dei romanzi presentati dagli autori, sono:

  • Il gabbiano Jonathan Livingston” di R. Bach e l’incipit di “Se una notte d’inverno un viaggiatore”, di Calvino, letti dalla prof.ssa Sabrina Naccari;
  • Il secolo della solitudine”, di N. Hertz, letto dalla prof.ssa Francesca Pantano;
  • Mio fratello rincorre i dinosauri”, di G. Mazzariol, letto dal prof. Mirco Paladini e dalla prof.ssa Federica Balocchi ;
  • Gomorra”, di R. Saviano, letto dalla prof.ssa Valeria Conte;
  • Se questo è un uomo”, di P. Levi, letto dalla prof.ssa Simona De Rosa;
  • Fate il nostro gioco”, di Canova e Rizzuto, letto dalla prof.ssa Chiara Ravagnan;
  • Se questo è un uomo” di P. Levi e l’”Inferno” di Dante Alighieri, letti dalla prof.ssa Elena Caser;
  • I ragazzi hanno grandi sogni” di Alì Ehsani e Francesco Casolo, “La musica in testa”, di G. Allevi, letti dalla prof.ssa Chiara Casson;
  • Discorso” di David Foster Wallace e poesie di F. Arminio, declamati dal prof. Paolo Cifolelli;
  • Gridalo” di R. Saviano, letto dalla prof.ssa Annalisa Casson;
  • Poesie di Gianni Rodari, “L’inventore dei sogni” di Mc Ewan e “Tre uomini in gamba” di Jerome K. Jerome, letti dalla prof.ssa Pagan Elisa;
  • Mille splendidi soli”, di K. Hosseini, letto dal prof. Germano Salvagno.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi